Anmvi
E.V. srl

DOCUMENTI E NOTIZIE


08/09/2017
Dopo l'audit in Italia sulla Condizionalità: l'Italia non controlla, UE taglia i fondi

Sonora reprimenda della DG Agri e del Ministero della Salute ai Servizi Veterinari. La bocciatura dell'UE sul sistema italiano dei controlli della condizionalità si spinge "fino a contestarne la stessa esistenza". Adesso Bruxelles potrebbe decidere "decurtazioni economiche importanti". E il Ministero non esclude iniziative giudiziarie. Al termine dell’audit comunitario sulla condizionalità, gli incaricati della Commissione Europea hanno espresso "una valutazione estremamente negativa" sui controlli ufficiali in Italia. L'audit - condotto dal 12 al 16 giugno 2017 in Italia - aveva lo scopo di esaminare il sistema istituito dalle autorità italiane in materia di condizionalità. Le prime risultanze- che il Ministero della Salute ha riferito ai Servizi Veterinari - sono già "particolarmente gravi" e tali da far presagire conseguenze da parte della Direzione Generale Agricoltura e Sviluppo rurale (DG Agri) della Commissione Europea.

HOME
LA SOCIETA'
STATUTO
MANIFESTO DI FONDAZIONE
SEGRETERIA ISCRIZIONI
VETERINARY & FOOD
ARCHIVIO BIBLIOGRAFICO
LINKS
AREA
CITTADINI
Notizie
AREA
VETERINARIA
Sicurezza Alimentare
Normativa
Notizie